Annunci di Lavoro

Proprietà Organolettiche

Il Rosso Conero si presenta come un vino dal colore rosso rubino intenso e dalle prepotenti sfumature violacee quando è giovane, invecchiando invece mostra i suoi toni più maturi, tendenti all'arancio.

Dall'odore aromatico e fruttato, riporta alla mente la ciliegia selvatica, i frutti di bosco e la prugna, ai quali si susseguono sentori di liquirizia, tabacco e cuoio.

Se assaporato durante il primo anno di vita apparirà piuttosto tannico, diventando sempre più morbido con il passare degli anni, il suo sapore è fortemente fruttato, caratterizzato da un persistente retrogusto. Al primo assaggio possono essere distinti prugna, frutti di bosco, ciliegia selvatica ed ancora liquirizia, tabacco e cuoio, ma nel finale riesce a proporre gusti fruttati e aromatici quali fico secco, amarena, spezie e pepe nero.

Il Rosso Conero è dunque un vino corposo e strutturato, secco e complesso, non lascia mai spazio alla monotonia, cambiando aspetto e sapore nel tempo.

Visita anche: